Protocollo di intesa per il deposito via PEC di alcuni atti processuali presso il Tribunale di Roma

Grazie all’iniziativa del Collega Anselmo de Cataldo ed al lavoro svolto insieme ai Colleghi Giancarlo Ascanio, Alberto Adamo e Francesco Paolantonio (Gruppo CPR sulla informatizzazione del Tribunale) anche in seno ad una Commissione di lavoro Avvocati\Magistrati\Cancellieri, venerdì 18 dicembre 2015 il Presidente della CPR ha sottoscritto un PROTOCOLLO DI INTESA PER IL DEPOSITO VIA PEC di alcuni atti processuali indirizzati alle sezioni del Tribunale di Roma (per altri atti sussistono ostacoli normativi).

Il Protocollo firmato con il Presidente del Tribunale di Roma, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma e il Segretario dell’Associazione Nazionale Forense – Roma vuole costituire uno strumento utile ad evitare il più possibile le lunghe e faticose attese in fila dinanzi le cancellerie. Per garantirne il successo dell’iniziativa, si invitano tutti i Colleghi al rispetto delle regole tecniche di invio delle PEC stabilite dal Protocollo e a segnalare eventuali disfunzioni. SI ALLEGA IL PROTOCOLLO.

Con l’occasione si augura un sereno Natale e un felice 2016.

PROTOCOLLO DEPOSITO ATTI VIA PEC PER AVVOCATI

 

 

No Comments Yet

Comments are closed